Quando la sfida diventa una grande opportunità

Dare e Avere. La partita doppia del 2020

la sfida come opportunità

La sfida 2020.

Il 2020 ce lo ricorderemo tutti come un anno che ci ha presentato una sfida che eravamo soliti leggere annoiati sui libri di storia. Come possiamo dunque trasformarle questa sfida in opportunità?

Ad una sfida ci si può arrivare preparati oppure in questo caso farsi sorprendere completamente e rimanere in balia degli eventi non potendo più proseguire con la pianificazione ordinaria che scandisce il nostro ritmo.

Le reazioni possono essere diverse, dalla rabbia per ciò che si perde o che non va secondo i nostri piani, al desiderio di cavalcare l’onda dell’opportunità che ogni cambiamento porta con sé.

Io personalmente le ho vissute entrambi assieme ad una miriade di altalenanti emozioni che mi portano alle porte del nuovo anno con un bilancio positivo, tipico di tutte le sfide che vengono accolte cosi come arrivano.

Si, perché se il nostro inconscio spirito di sopravvivenza ci vorrebbe sempre ovattati nella nostra zona di confort, sono proprio gli eventi di rottura che ci danno la spinta per fare dei grandi passi verso la nostra piena realizzazione, superando tutte le nostre paure.

Siamo soliti raccontare baci e abbracci nel bel mezzo di feste ad alto tasso emotivo e ci nutriamo di storie che coinvolgono intere famiglie che si ritrovano tutte insieme in un giorno solo. Nella paura di toccarsi, di respirarsi e di stare troppo vicini il silenzio delle città deserte era inizialmente assordante.

L’incertezza, l’ansia, il senso di vuoto hanno riempito tutto quel tempo enorme che avevamo a disposizione lasciando spazio pian piano ad un percorso di introspezione e ascolto che ci ha fatto apprezzare l’autenticità di un vivere più sobrio.

Il bilancio di fine anno

Oggi, alla fine di un giro solare sulla giostra del tempo è arrivato il momento dei rendiconti e la domanda che mi sono posta è:

davvero chiudo il bilancio di questo anno che ci lasciamo alle spalle con il segno negativo?

Questo tempo lento, questo movimento interrotto, questa bolla spaziale in cui ci siamo cullati o infastiditi a seconda dei casi, è stato veramente sterile oppure ci ha posto nelle condizioni di conoscere e sperimentare anche qualcos’altro?

In fondo la natura in letargo si prepara sempre per una bucolica esplosione primaverile!

Ed è proprio con “l’avere” di questo letargico 2020 che siamo pronti a “dare” alla nostra partita doppia di fine anno una nuova linfa vitale, che è maturata prima in noi stessi e che inevitabilmente ha influenzato poi il nostro lavoro e il modo in cui racconteremo tutte le storie del nuovo anno.

Crediamo fortemente che una sfida sia sempre una grande opportunità.

Per questo motivo:

  • Ci siamo chiesti tante volte come possiamo contribuire con la nostra realtà a creare valore per le persone, a far vivere e rivivere nelle loro vite emozioni e esperienze di bellezza e verità. Il senso di appartenenza di una comunità che canta è un filo sottile che ci unisce e ci spinge a condividere.
  • Abbiamo investito il nostro tempo in formazione per imparare ad ascoltare sempre di più aprendoci a quell’empatia che ci aiuta a connetterci con i desideri delle nostre coppie.
  • La voglia di mettere a disposizione i nostri strumenti per valorizzare le esperienze degli altri ci ha portato anche a superare diverse paure, come quella di esporci e di farci conoscere di più, che da due abitanti del dietro le quinte è un bel traguardo.
  • E’ nata una nuova casa di Halo (questo sito web), molto più ricca di informazioni e intenti.
  • Abbiamo pianificato una serie di contenuti che cureremo personalmente raccontandovi di più del settore matrimoniale, aiutandovi a fare delle scelte in linea con i vostri desideri, dandovi ispirazioni per mood originali, consigli sulla fotografia e la luce, sul reportage o il posato, sulla storia e l’atmosfera delle tante e bellissime location del nostro territorio.
  • Vi racconteremo anche di noi, di me e Martino, della nostra personale storia, della sua passione per il volo e i viaggi e della mia per la crescita personale condividendo con voi il nostro modo di percepire le cose che è appunto il cuore che sta dietro la nostra macchina fotografica.

Siamo carichissimi per la nuova stagione e la ventata di festa e novità che porterà con sè.

Vi facciamo i nostri migliori auguri, che possiate trasformare ogni sfida in nuova linfa vitale per realizzare tutti i vostri sogni più profondi.

Valentina & Martino

Add a comment...

Your email is never published or shared. Required fields are marked *

Altri articoli dal blog
Read More...
follow us on instagram!

Indirizzo studio: via Madonna 32, 37026 Pescantina

email: haloweddingstudio@gmail.com

 

Valentina Eleonora Costa - tel 3403795765

Martino Vincenzi - tel 3337311336

Open chat
1
Ciao, sono Martino. Scrivimi pure!
Scrivimi pure ciò che desideri approfondire. Possiamo anche fissare un incontro di persona, al telefono o via Skype, per discutere e conoscerci.
Martino